PINOCCHIO NERO, CAMPI SCUOLA A TEATRO

10 Giu 2015

10 Giu 2015
PINOCCHIO NERO, CAMPI SCUOLA A TEATRO
"Mi sono sentito come i ragazzi di Nairobi in Kenya. Ero Pinocchio" racconta uno dei 400 bambini che ha partecipato al progetto "Pinocchio Nero - campi scuola a teatro" di Amref Health Africa e Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea del Comune di Roma. Giovedì 11 Giugno alle ore 12, presso il Teatro Villa Torlonia (Via spallanzani 1a), si terrà l'incontro conclusivo del primo anno del progetto, supportato dalla Regione Lazio/Dipartimento Regionale Cultura e Politiche Giovanili/Area Spettacolo dal vivo e Officine Culturali. Il progetto ha coinvolto gli alunni delle scuole della periferia di Roma. Oltre ai responsabili saranno presenti gli insegnanti e i rappresentati delle istituzioni coinvolte nel progetto.

Nel video di Angelo Loy e nei temi dei bambini, la forza di un'attività che aveva l'obiettivo di creare un ponte tra mondi diversi e distanti, quello italiano e quello dei bambini africani. Scrive uno degli alunni nel suo tema "le persone chiamano i bambini di strada di Nairobi Chokora, spazzatura. Secondo me non li dovrebbero chiamare spazzatura anche è sono persone come noi".

Nelle periferie di Roma, dove è molto alta la percentuale di studenti stranieri, il teatro sociale è stato un mezzo per rompere le barriere. Scrive un altro "abbiamo capito che per realizzare uno spettacolo bisogna essere un gruppo unito ed andare d'accordo perchè altrimenti non viene bene lo spettacolo".

Le attività degli operatori di Amref e Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea si sono svolte in classe e a teatro. I bambini hanno dapprima visto il video Pinocchio Nero, poi hanno partecipato ai laboratori teatrali, che si sono conclusi con uno spettacolo per i genitori.

Le classi coinvolte dall'Ottobre 2014 al Marzo 2015 sono state 16. Circa 400 gli alunni di quartieri di periferia di Roma come Quarticciolo, Torpignattara, Tor Bella Monaca, Villaggio Prenestino, Torsapienza, Massimina, Pantano di Grano e Lido di Ostia.

Pinocchio Nero è uno spettacolo teatrale scritto e diretto da Marco Baliani, con la collaborazione di altri artisti italiani quali Letizia Quintavalla, Maria Maglietta, Elisa Cuppini, Morello Rinaldi e Riccardo Sivelli. Una produzione di Amref e Teatro delle Briciole. Lo spettacolo, ispirato al Pinocchio di Carlo Collodi, nasce a Nairobi all'interno di un progetto di recupero dei ragazzi di strada di Amref. È uno spettacolo incentrato sul tema della metamorfosi, i ragazzi di strada da rigidi burattini di legno si trasformano in bambini danzanti, grazie al recupero della loro identità.

Campo Scuola a Teatro nasce come un progetto della Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea realizzato negli spazi del Sistema (Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Tor Bella Monaca, Teatro Villa Torlonia, Teatro Scuderie Villino Corsini e Teatro del Lido di Ostia) con le scuole dei territori di riferimento. Una giornata dedicata alla scoperta di tutto ciò che compone la scena, per avvicinare i ragazzi di tutte le classi sociali ed etnie al "proprio" teatro.

Si ringrazia l'Assessorato alle Politiche Educative di Roma Capitale, per la segnalazione del progetto alle scuole.


Attività di Amref con le scuole



Altre informazioni correlate



Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di AMREF e di prestare a AMREF il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per:




ISCRIVITI
Amref Health Africa