CIBO E SALUTE: GLI ORTI DI STRADA A EXPO

22 Set 2015

22 Set 2015
Cibo e salute: gli orti di strada a Expo
Mani persone sbucciano
Il prossimo sabato 3 ottobre a Milano, presso la Cascina Triulza ad EXPO 2015, Amref Health Africa organizza un incontro dedicato al tema della sicurezza alimentare e presenterà l’esperienza del suo progetto ORTI DI STRADA, in corso in Kenya. Il progetto ORTI DI STRADA è un intervento di sicurezza alimentare, finanziato con il Bando NUTRIRE IL PIANETA 2014 dalla Fondazione Cariplo, la Regione Lombardia e il Comune di Milano .

Lo scopo del progetto è quello di favorire l'accesso sostenibile al cibo, con una gestione integrata delle malattie e della malnutrizione. Altri obiettivi:la promozione di cambiamenti comportamentali, il consolidamento delle politiche orientate a garantire l'applicazione del diritto al cibo come diritto umano fondamentale, nel distretto di Dagoretti a Nairobi in Kenya.

Nel sobborgo di Dagoretti vivono in condizioni di povertà 240.000 bambini e ragazzi al di sotto dei 18 anni, il 37% dei quali vive in strada. Nel 2011 la situazione è molto peggiorata a causa dell’estrema siccità che ha colpito il paese, dall'incremento dei prezzi e dell'inflazione.
Amref Health Africa interviene qui dal 2001 in attività di "child protection" e recupero dei ragazzi di strada. Solo nel corso degli ultimi 5 anni l'intervento di protezione dell'infanzia ha contribuito al recupero di 15.400 bambini reinseriti presso le loro famiglie, nelle scuole o attraverso programmi di avviamento professionale.

Il progetto ORTI DI STRADA è stato inserito a gennaio 2015 tra le attività pre-esistenti per potenziarle e renderle maggiormente sostenibili nel futuro. L’iniziativa intende dare risposta a malnutrizione e insicurezza alimentare che essendo legate a più fattori, sono superabili con l'integrazione del settore agricolo con quello sanitario, con l’accesso all'acqua, la protezione e l'educazione sociale.

La formazione dei gruppi comunitari coinvolti (giovani, mamme sole, insegnanti e scolari, operatori sanitari) utilizza i metodi dell’agro-ecologia sui 10 orti urbani e peri-urbani che saranno realizzati, coniugando  l’utilizzo delle risorse agricole con attività sanitarie, sociali e di recupero.
I gruppi formalmente costituiti e registrati, gestiranno gli orti e le serre, saranno formati su dinamiche gestionali e di gruppo, pratiche di agricoltura biologica, tutela dell’ambiente, studio del mercato e prevenzione dello scarto alimentare, favorendo poi la trasformazione e commercializzazione dei prodotti a livello micro-industriale. Elementi fondamentali della strategia sono: la partecipazione comunitaria e la creazioni di partenariati; la formazione ed empowerment dei gruppi comunitari e delle autorità locali; la raccolta e diffusione delle migliori pratiche per favorire la replicabilità e per influire sulle politiche e processi di sviluppo.

Tra le attività di progetto previste, Amref Health Africa, insieme ai partner AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) e Fondazione Reggio Children sta organizzando una settimana di visite e incontri in Lombardia con una delegazione dal Kenya (rappresentanti partner locali, autorità locali, membri delle comunità e dei gruppi di lavoro degli orti comunitari realizzati nel progetto) dal 2 al 9 ottobre 2015. La settimana sarà articolata su un fitto calendario di incontri, scambio di esperienze e visite formative, riflessioni congiunte sull’agricoltura sociale che coniuga l’utilizzo delle risorse agricole con lo svolgimento di attività sociali, finalizzate a generare benefici di inclusione, terapia riabilitativa e di cura, per le popolazioni svantaggiate, a favorire la coesione sociale.

È in questo quadro che si inserisce il workshop “ORTI DI STRADA - Agricoltura sociale e cooperazione internazionale: esperienze a confronto” di sabato 3 ottobre ad EXPO 2015, aperto ad operatori, educatori, società civile. Realizzato in collaborazione con Agricoltura Sociale Lombardia e la Cooperativa Sociale Aretè, lo scopo dell'incontro è quello di confrontasi sulla metodologia degli orti comunitari e inclusione sociale, disagio e socializzazione, educazione e sicurezza alimentare in Kenya e in Italia.




Altre informazioni correlate



Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di AMREF e di prestare a AMREF il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per:




ISCRIVITI
Amref Health Africa