MUTILAZIONI: ALTRE 1000 RAGAZZE DICONO NO

Home News & Eventi Blog
17 Nov 2016

17 Nov 2016
Mutilazioni: altre 1000 ragazze dicono NO
  • ragazze No taglio
  • Donne NO taglio
  • Uomini No taglio
  • riti di passaggio alternativo 1
ragazze No taglio
Dal 24 novembre al 7 dicembre in Kenya oltre 1000 bambine e ragazze saranno salvate dalle mutilazioni genitali femminili grazie ai Riti di Passaggio Alternativi (foto di Steve Kagia). 
Queste celebrazioni, che avranno luogo nelle aree di Loitokitok, Magadi e Samburu, sono sostenute da Amref con lo scopo di eliminare la rischiosa pratica del taglio, per salvaguardare la salute delle bambine e garantire loro un percorso di crescita sano e un futuro da donne istruite.

Tra gli elementi distintivi dei Riti di Passaggio Alternativi vi è la formazione degli anziani delle comunità e delle levatrici tradizionali. Questi incontri mirano a sensibilizzare gli uomini per ottenere un più concreto e duraturo cambiamento all'interno delle comunità, come ha spiegato Peter Ngatia Nguura - project manager di Amref Health Africa - in occasione della sua visita in Italia lo scorso ottobre. Le assistenti al parto, che in alcuni casi sono le stesse donne che effettuano il taglio, vengono inoltre istruire sui pericoli della mutilazione genitale e sulle conseguenze che questa pratica determina anche al momento della nascita di un bambino. In occasione delle prossime cerimonie,verranno coinvolti circa 300 anziani e leader culturali, nonché, nella sola Contea di Loitokitok, almeno 30 levatrici tradizionali.

Tommy Simmons, Fondatore di Amref Italia, sarà in Kenya per seguire e documentare le cerimonie.

Di questi importanti momenti e del processo di cambiamento che coinvolge intere comunità ha raccontato Nice Nailantei Leng’ete, operatrice e ambasciatrice di Amref, venuta anche lei in visita in Italia in ottobre.



Altre informazioni correlate



Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di AMREF e di prestare a AMREF il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per:




ISCRIVITI
Amref Health Africa