I REGALI SOLIDALI DI AMREF CONTRO LA MORTALITA' NEONATALE IN AFRICA

20 Nov 2018

20 Nov 2018
I regali solidali di Amref contro la mortalita' neonatale in Africa
natalecomunicato

“Non aiutateci perché è Natale”, aiutateci perché l’Africa ha bisogno di rinascere ogni giorno, garantendo ai bambini di nascere in sicurezza e sopravvivere al periodo successivo alla nascita, il più delicato: sono loro la forza e il futuro di questo continente.


È questa l’idea al centro della nuova campagna natalizia di Amref Health Africa - Italia, la più grande organizzazione sanitaria presente nel continente africano dal 1957. L’obiettivo specifico di quest’anno è proprio quello di contribuire a combattere la mortalità neonatale, nei primi 28 giorni di vita, attraverso donazioni e regali di Natale.


Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità questo lasso di tempo, chiamato periodo neonatale, è quello in cui i neonati rischiano maggiormente la loro vita: in Africa Subsahariana ogni anno quasi un milione di bambini non sopravvive al primo mese.


Nell’intero continente africano sono 106 su 1000 i bambini nati vivi che purtroppo muoiono prima di aver compiuto 5 anni, un tasso 8 volte maggiore rispetto a quello europeo. Circa il 40% di questi decessi si verifica prima del 28° giorno di vita.
Lo scenario è ancora più drammatico in Sud Sudan: un bambino su 2 al di sotto dei 5 anni è malnutrito e risulta essere il quinto paese più rischioso al mondo per mettere al mondo un figlio.

Tra le cause di morte ci sono le complicanze durante i parti, lo stato di salute precario delle madri, la carenza di operatori qualificati, la mancanza di igiene e le difficoltà nell’accesso alle strutture sanitarie: tutti problemi che possono essere prevenuti e risolti.

Per cambiare questa situazione, servono quindi investimenti continui ed efficaci nel settore sanitario, che è l’ambito in cui opera Amref. Un regalo di Natale tra quelli proposti dalla Ong servirà dunque a finanziare i progetti dedicati specificatamente alla lotta alla malnutrizione dei più piccoli e delle loro madri: interventi salva-vita per i neonati, programmi di vaccinazioni, somministrazione di medicinali ad hoc e latte terapeutico. Oltre alla formazione degli operatori sanitari, Amref si occupa anche di creare e implementare un sistema sanitario stabile e mobile per erogare servizi sanitari e nutrizionali; mobilita e sensibilizza le comunità per fornire educazione alla nutrizione e promuovere l’allattamento al seno.


Anche quest’anno Amref propone tanti modi per sostenere questa campagna, con una donazione libera ma anche scegliendo #UnRegaloCheConta ovvero un dono solidale.
Si può scegliere tra il Regalo del Cuore “Kit Neo-Natale” per donare ad un bambino vaccini, vitamina A per le difese immunitarie, test HIV e una zanzariera per proteggerlo dalla malaria; l’Attestato di Natale, un certificato digitale di donazione da inviare insieme ad un messaggio di auguri personalizzato; e ancora i gadget solidali: tantissime idee originali, dalle t-shirt ai portachiavi africani, per tutte le tasche.


QUI tutte le informazioni
sulla campagna, le modalità di acquisto e le immagini dei regali





Amref è la più grande organizzazione sanitaria che opera nel continente africano, è presente da 60 anni in 35 Paesi a sud del Sahara, con all’attivo oltre 160 progetti di promozione della salute. La rete internazionale Amref, oltre che in Africa, è attiva in Europa, Stati Uniti e Canada, attraverso 11 sedi.



Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di AMREF e di prestare a AMREF il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per:




ISCRIVITI
Amref Health Africa