Il progetto For Sud vuole contribuire a una migliore gestione dei flussi migratori provenienti da Costa d’Avorio e Nigeria, con particolare attenzione a prevenire le cause della migrazione irregolare e della tratta di minori non accompagnati e donne, attraverso la promozione dello sviluppo locale. 

Nello specifico, il progetto si propone di migliorare le condizioni socio-economiche di giovani e minori ivoriani e nigeriani attraverso l'inserimento lavorativo.

I giovani vengono inseriti in percorsi con cui acquisiscono competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro e c'è la possibilità di creare attività generatrici di reddito nei settori ad alto potenziale, in particolare agro-alimentare. Allo stesso tempo viene rafforzato il sistema di protezione dei minori non accompagnati tramite la presa in carico dei minori e la formazione e sensibilizzazione delle autorità competenti sulla legislazione minorile. 

Le attività previste

  • Erogazione di 90 moduli formativi in creazione e gestione di attività generatrici di reddito, supporto tecnico all'avvio e affiancamento di business angels.
  • Campagne di informazione sui rischi e le alternative alla migrazione irregolare nelle scuole e nelle comunità target, con il coinvolgimento delle diaspore e del Ministero dell'Interno.
  • Creazione di un "Comitato d'azione Sud Sud", Nigeria-Costa d'Avorio, per l'elaborazione di strategie di prevenzione delle cause della migrazione irregolare.
  • Accoglienza e presa in carico di 100 minori e supporto al reinserimento familiare.
Grazie al sostegno di: