DOORS è un progetto triennale finanziato da Con i Bambini e coordinato da CIES Onlus insieme a un partenariato di 28 enti e intende contribuire alla riduzione della condizione di povertà educativa dei minori (9-13 anni) nei territori di Roma, Torino, Milano, Reggio Calabria, Macerata e Ancona.

I giovani che vivono in famiglie svantaggiate e in zone dove maggiore è l'incidenza della povertà economica o che offrono poche opportunità di apprendimento a scuola e sul territorio, sono più esposti alla povertà educativa.

Il progetto DOORS propone un modello educativo integrato per ragazzi e ragazze di età dai 10 ai 14 anni. La base teorica di riferimento è la "pedagogia del desiderio", che presuppone che l'arte sia educazione: i ragazzi/e sono riconosciuti come soggetti di diritto di conoscenza e di desiderio.

L’azione di Amref in DOORS rafforza il "welfare comunitario e la partecipazione territoriale" promuovendo il dialogo tra i partner territoriali con i soggetti locali nella sfera socio-sanitaria al fine di metterli in rete e contribuire a migliorare e rendere effettivo il sistema di Sanità Pubblica di Prossimità (SPP).

In questo quadro diventa fondamentale lo strumento di Outreach come occasione di mediazione e collegamento diretto e attivo con il territorio al fine di realizzare azioni mirate alla hidden population (quali ad esempio migranti non in regola con documenti di soggiorno) e alle popolazione hard-to-reach (ovvero quella fascia di popolazione che per ragioni geografiche o socioeconomiche non riesce a raggiungere e ad essere raggiunta dai servizi sanitari).

Alcuni risultati raggiunti nel 2020

  • Avvio e coordinamento di 10 Tavoli di Programmazione Territoriale (TPT) per la progettazione partecipata dei territori in risposta agli specifici bisogni socio-sanitari;
  • Produzione del documento di posizionamento educativo e politico "A Porte Aperte" e di documenti informativi e stakeholder mapping sulle azioni di outreach socio-sanitario in Italia;
  • Primi 5 incontri organizzati in collaborazione con ASL Roma 1 e ASL Roma 2 nell’ambito dei TPT dove sono stati identificati due macro temi da affrontare rispetto all'emergenza sanitaria da Covid-19: la comunicazione su protocolli e procedure che mirano al contenimento del contagio e lo stato di frustrazione e difficoltà di chi opera in contesti di educazione scolastica ed extrascolastica.
Grazie al sostegno di: