La comprovata esperienza e le buone pratiche di Amref in Africa sul tema delle mutilazioni genitali femminili (MGF) sono rilevanti per il rafforzamento delle competenze e degli approcci del sistema italiano ed europeo che affronta questa sfida.

Amref intende quindi creare ponti tra competenze complementari in Africa e in Italia, per offrire risposte appropriate a un fenomeno che - accompagnandosi alle crescenti migrazioni internazionali - deve essere affrontato in modo sempre più strutturato anche in Italia nei prossimi anni.

Alcuni risultati 2019:

  • Realizzazione di 3 cicli di formazione e sensibilizzazione delle comunità etiopi, eritree e somale della Città di Roma sul tema delle MGF, della violenza di genere, del ruolo della donna;
  • Realizzazione di un convegno a Milano, cui hanno partecipato Nice, ambasciatrice Amref nella lotta alle MGF, la Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Consiglio Comunale di Milano, l’Assessorato Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano e il partner media “Elle”;
  • Organizzazione, in collaborazione con il quartier generale di Amref in Kenya, della conferenza “Partnerships for Change: Ending FGM/C by 2030, durante il Summit di Nairobi ICPD25.
Grazie al sostegno di: