L’obiettivo primario del progetto è costruire un modello complessivo di “Percorso nascita appropriato ed un percorso protetto nella fase del puerperio a tutte le donne in gravidanza con particolare attenzione ai soggetti fragili”.

Il partner principale è la ASL Roma 1, area in cui si sono tenute le diverse

Alcuni risultati 2019

  • Istituzione della figura dei care manager, ovvero esperti nell’erogazione di servizi a favore di donne in gravidanza; 
  • Sviluppo di servizi innovativi di integrazione socio sanitaria, come il counselling psicologico;
  •  Potenziamento dell’unità di accoglienza del consultorio di riferimento