EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA MONDIALE

Home Cosa facciamo
  • Stretta di mano
  • Fratelli bambini con vestiti sporchi
  • Bambino con cartelletta
  • Villaggio africano con uomini e bambini
  • Bambino africano triste
Stretta di mano

Attraverso l'educazione alla cittadinanza mondiale Amref Health Africa promuove la crescita di cittadini attivi: consapevoli dei propri diritti e doveri, coscienti delle ferite che attraversano il pianeta, convinti della possibilità di costruire, insieme, un mondo più equo, quindi più sano.
Se gli sforzi compiuti per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo del millennio hanno migliorato le condizioni di vita di milioni di persone, dimostrando che il cambiamento è possibile, molto ancora resta da fare. Più di 1,2 miliardi di persone nel mondo vivono con meno di 1,25 dollari al giorno, la crisi economica impone il confronto con nuove forme di disuguaglianza anche in Europa e in Italia e le migrazioni globali hanno lanciato da tempo la sfida della costruzione di una società multiculturale.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref attiva connessioni tra l'Africa e l'Italia, perchè il confronto porta a condividere vissuti, culture, emozioni, a superare i pregiudizi, a comprendere che il diritto al cibo, all'acqua, a un ambiente sano è responsabilità di ognuno di noi, a mettere in rete i saperi e le buone pratiche, ad agire per innescare cambiamenti.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref porta in Italia i modelli di intervento sviluppati in Africa, perchè anche in Italia le comunità siano protagoniste della propria salute.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref parte dalla scuola, percorre i territori, abbraccia la società civile, si unisce alle organizzazioni che operano a garanzia dei diritti umani, parla alle istituzioni. Perchè tutte le periferie diventino il centro di uno sviluppo sostenibile.

Bambini con scritta Amref e disegno del continente africano
 

LINK TO SCHOOL: GEMELLAGGIO TRA ITALIA E KENYA

Link to School è un progetto di educazione alla cittadinanza attraverso il gemellaggio tra scuole italiane e scuole del Kenya che offre agli alunni l'opportunità di confrontarsi e conoscersi attraverso l'approfondimento sul tema del diritto al cibo e una corretta alimentazione. L'intento è creare un vero dialogo Sud-Nord sul tema di EXPO 2015 "Nutrire il pianeta, energia per la vita", portando la voce, l'esperienza e il punto di vista dei più piccoli.
Amref mette a disposizione di ciascuna scuola delle schede didattiche che possono essere utilizzate in classe dai docenti per stimolare una riflessione critica sui rapporti di interconnessione tra Nord e Sud del mondo. Attraverso l'ufficio locale di Amref in Kenya e la piattaforma http://ascuolaconamref.amref.it/ gli alunni hanno la possibilità di scambiarsi testimonianze, ricette, disegni, foto e pillole video, attivando un ponte di dialogo in cui le diversità, ma anche gli elementi in comune tra le culture di appartenenza, sono raccontati direttamente dai bambini.
Le scuole italiane che desiderano sostenere i progetti sul campo a favore delle scuole keniote hanno a disposizione un kit di raccolta fondi e, a chiusura delle attività, ricevono la descrizione degli interventi e le foto delle strutture realizzate.
Nell'anno scolastico 2013-14 hanno partecipato a Link to School gli alunni di 80 scuole italiane dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado, e di 2 scuole primarie in Kenya. Il progetto ha ricevuto, per l'anno scolastico 2014-15, il patrocinio di: Regione Lazio, Comune di Roma, Comune di Milano, Comune di Torino e Comune di Caserta.
Aderisci anche tu: allarga i confini della tua scuola.
Bambini sul palco a recita
 

PINOCCHIO NERO - CAMPI SCUOLA A TEATRO

"Pinocchio nero", versione africana del capolavoro di Collodi riadattata da Marco Baliani per il recupero dei bambini di strada in Kenya, è la storia di una metamorfosi: i giovani, attraverso un lungo percorso smettono di essere rigidi burattini di legno e, recuperata la loro identità, tornano ad essere bambini.
Il progetto di Amref è approdato nelle scuole delle periferie di Roma, come mezzo di integrazione dei giovani a rischio di marginalità. Il percorso creativo intende prevenire quel disagio sociale che si traduce in un abbandono scolastico pari al 17% in Italia contro una media europea del 12%, con un picco che arriva quasi al 40% per gli studenti di origine straniera.
Per riattivare circuiti di cittadinanza e inclusione il teatro si fa partecipazione coinvolgendo l'intera comunità.

Leggi tutto 
Expo dei popoli Milano 2015
 

EXPO DEI POPOLI

Secondo i dati diffusi dal World Food Programme oltre 3 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni muoiono ogni anno a causa della malnutrizione, mentre la FAO stima che in media 1/3 del cibo prodotto a livello globale viene sprecato.
Expo dei Popoli è un coordinamento formato da oltre 40 associazioni, tra cui Amref Healt Africa, promotrici di un manifesto politico/culturale che intende fare dell'Expo 2015 l'inizio di un percorso comune tra società civile, istituzioni e imprese, verso un pianeta in cui sia garantita una vita dignitosa per tutti gli esseri viventi, oltre che per il pianeta stesso.
Per tutto il 2014 le organizzazioni promotrici hanno realizzato attivitvà di educazione alla cittadinanza mondiale nelle scuole, percorsi di auto-formazione per i portatori di buone pratiche, laboratori di ibridazione in 12 città d'Italia, conferenze nazionali di avvicinamento al Forum dei Popoli.

Leggi tutto 
Iscriviti alla nostra newsletter

ISCRIVITI