EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA MONDIALE

Home Cosa facciamo
  • Stretta di mano
  • Fratelli bambini con vestiti sporchi
  • Bambino con cartelletta
  • Villaggio africano con uomini e bambini
  • Bambino africano triste
Stretta di mano

Attraverso l'educazione alla cittadinanza mondiale Amref Health Africa promuove la crescita di cittadini attivi: consapevoli dei propri diritti e doveri, coscienti delle ferite che attraversano il pianeta, convinti della possibilità di costruire, insieme, un mondo più equo, quindi più sano.
Se gli sforzi compiuti per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo del millennio hanno migliorato le condizioni di vita di milioni di persone, dimostrando che il cambiamento è possibile, molto ancora resta da fare. Più di 1,2 miliardi di persone nel mondo vivono con meno di 1,25 dollari al giorno, la crisi economica impone il confronto con nuove forme di disuguaglianza anche in Europa e in Italia e le migrazioni globali hanno lanciato da tempo la sfida della costruzione di una società multiculturale.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref attiva connessioni tra l'Africa e l'Italia, perchè il confronto porta a condividere vissuti, culture, emozioni, a superare i pregiudizi, a comprendere che il diritto al cibo, all'acqua, a un ambiente sano è responsabilità di ognuno di noi, a mettere in rete i saperi e le buone pratiche, ad agire per innescare cambiamenti.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref porta in Italia i modelli di intervento sviluppati in Africa, perchè anche in Italia le comunità siano protagoniste della propria salute.
L'educazione alla cittadinanza mondiale promossa da Amref parte dalla scuola, percorre i territori, abbraccia la società civile, si unisce alle organizzazioni che operano a garanzia dei diritti umani, parla alle istituzioni. Perchè tutte le periferie diventino il centro di uno sviluppo sostenibile.


Per l’anno scolastico 2017/2018 Amref propone due progetti educativi gratuiti, co-finanziati dall’AICS, Agenzia Italiana della cooperazione allo sviluppo, nell’ambito del bando Educazione alla Cittadinanza Globale 2016.




logo voci di confine
 

LINK TO SCHOOL: VOCI DI CONFINE LA GLOBALIZZAZIONE VISTA DAI CONFINI E DALLE PERIFERIE

Link to School è un progetto di gemellaggio attivo da anni tra scuole italiane e scuole del Kenya che mira ad attivare un confronto attivo e propositivo tra alunni di ogni ordine e grado attraverso un reciproco scambio di esperienze, vissuti e idee. Il titolo di quest’anno è “Voci di confine, la globalizzazione vista dai confini e dalle periferie” e ha l’obiettivo di promuovere la comprensione critica delle dinamiche d’interdipendenza globale evidenziate dal fenomeno migratorio e sviluppare comportamenti orientati alla giustizia sociale e alla lotta alle diseguaglianze: abbiamo ideato un entusiasmante percorso di conoscenza e scambio, insieme a tante altre scuole di tutta Italia e di un bellissimo Paese africano, il Kenya. Potrai lavorare sui temi dell’identità e alterità e su quelli del viaggio e dei confini. Per ogni tema troverai tutte le indicazioni e gli strumenti adatti a raccontare sé stessi (famiglia, casa, quartiere, ambiente, cultura...e altri “confini”) e a confrontarsi con le storie degli altri, per capire meglio com’è fatto il mondo in cui viviamo. L’approccio pedagogico adottato è il costruttivismo che permette di adeguare il percorso in base al riscontro degli studenti.

Leggi tutto 
logo Agente 0011
 

AGENTE 0011: GLI STUDENTI DELLE SCUOLE ITALIANE SI ATTIVANO SUL TERRITORIO

Il 25 settembre 2015 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: 17 obiettivi (SDGs) che dovranno essere raggiunti da tutti i paesi del mondo entro il 2030. “Agente 0011, gli studenti delle scuole italiane si attivano sul territorio per città più sostenibili e inclusive (SDG11) e per un’Italia più responsabile verso l’Agenda 2030” è un progetto per promuovere la sensibilizzazione e la comprensione critica dei temi dello sviluppo sostenibile e rafforzare la consapevolezza dei cittadini sul proprio ruolo attivo per l’Agenda 2030. Protagonisti del progetto saranno i giovani, gli Agenti0011 del cambiamento, che si faranno portavoce e promotori di proposte sostenibili e inclusive per le loro città e rappresenteranno dei modelli di cittadini attivi e consapevoli, unendosi in una grande community in missione per salvare il pianeta.

Leggi tutto 
Iscriviti alla nostra newsletter

ISCRIVITI
Amref Health Africa