L’Etiopia è un paese in cui l’economia è cresciuta molto negli ultimi anni, ma le condizioni di vita sono migliorate solo per pochi.

  • 105mln di abitanti fanno dell’Etiopia il secondo paese più popoloso dell’Africa
  • 80% delle malattie sono attribuibili alla mancanza di acqua pulita
  • 1 giovane ogni 4 non ha un lavoro

I più fragili sono diventati ancora più fragili.

Gran parte della popolazione sopravvive a stento senza la tutela di servizi sanitari adeguati, senza accesso all’acqua potabile e a servizi igienici. Il tasso di disoccupazione tra giovani è altissimo.

Il nostro progetto

  • 2mila giovani tra i 20 e 30 anni da formare
  • 30 cooperative da avviare
  • 12 strutture sanitarie da mettere a nuovo e gestire

Il nostro progetto triennale, in collaborazione con le autorità locali, mira a creare opportunità di lavoro in uno degli ambiti più critici per la capitale dell’Etiopia, Addis Abeba: l’emergenza rifiuti.

Nella città la produzione di rifiuti sta aumentando pericolosamente senza un adeguato programma di gestione e smaltimento. L’immondizia è ammucchiata e bruciata nelle strade minacciando sempre più la salute degli abitanti della città e l’ambiente.

Con il nostro progetto trasformiamo questo problema in un’opportunità di occupazione e di crescita economica e al contempo ci occupiamo della salute attraverso la ristrutturazione delle strutture sanitarie pubbliche.

Aiutaci a dare un motivo a migliaia di giovani per costruire il loro futuro nella terra in cui sono nati e non essere costretti ad andare via. Oggi la tua generosità vale doppio!

  • In Etiopia, soprattutto nelle aree urbane, il divario tra ricchi e poveri è aumentato in maniera drammatica.
  • Ogni giorno migliaia di giovani decidono di lasciare il proprio paese.
  • Con il nostro progetto vogliamo convincerli a restare. Investendo sulla formazione professionale e il lavoro.
  • Anche grazie al tuo aiuto possiamo dare a migliaia di giovani un motivo per non andare via.

La tua donazione oggi vale il doppio. Perché salva più vite, perché cambia, nello stesso momento, il presente e il futuro. Fino al 15 novembre ogni importo vorrai donare a sostegno del nostro progetto verrà raddoppiato dalla generosità della nostra azienda amica FLOS.