Sostegno a distanza

Con 1 euro al giorno, puoi donare il sorriso ad un bambino in Africa.

Attiva un sostegno a distanza o richiedi informazioni

Dona un sorriso a chi ne ha più bisogno
Perché è importante il sostegno a distanza

Il sostegno a distanza è un gesto semplice che può cambiare il futuro di tanti bambini. Molti villaggi del Kenya, infatti, registrano ancora drammatici tassi di mortalità infantile, soprattutto per malattie legate alla mancanza di acqua pulita.

Grazie al tuo sostegno, possiamo intervenire in questi villaggi e nelle scuole, per proteggere la salute dei bambini e delle loro comunità.

Cosa riceverai subito.

I materiali che ti invieremo per fare subito la conoscenza del bambino o della bambina che sosterrai. L'inizio di una bella storia!

  • Foto del bambino

  • Informazioni sul bambino

  • Informazioni sulla sua scuola

Cosa riceverai durante l’anno.

Gli aggiornamenti sul bambino o la bambina che sosterrai, le sfide che supererà e i successi che raggiungerà grazie al tuo sostegno!

  • Disegni e cartoline realizzate dal bambino e dalla sua classe

  • Aggiornamenti periodici sulle attività dei bambini coinvolti

  • La rivista quadrimestrale di Amref “In Africa”

Domande frequenti
  • In cosa consiste il sostegno a distanza?

    Il sostegno a distanza ti consente di aiutare un bambino a diventare grande, investendo nella sua istruzione e nella sua salute tramite un aiuto economico periodico.
    Con Amref con un solo euro al giorno contribuisci concretamente alla crescita e allo sviluppo del bambino che potrà frequentare scuole migliori dal punto di vista igienico-sanitario e potrà partecipare ai diversi programmi educativi previsti per il suo apprendimento.

    Quando si attiva un sostegno a distanza è importante per il sostenitore poter avere un contatto con il bambino, e Amref si attiva per questo, attraverso la possibilità di uno scambio di lettere, cartoline, disegni e la possibilità di visitare il bambino e la sua scuola.

  • C’è differenza tra sostegno a distanza e adozione a distanza?

    Adozione a distanza e sostegno a distanza vengono usati come sinonimi nel linguaggio comune, facendo riferimento per entrambi ad una forma di aiuto appunto a distanza, e non ad un atto giuridico di adozione vera e propria in cui un bambino viene adottato legalmente e vive all’interno di una nuova famiglia, né ad un aiuto economico diretto ad un singolo bambino o alla sua famiglia.

    Con il sostegno o adozione a distanza è possibile instaurare un legame diretto con il bambino adottato grazie alla possibilità dello scambio di corrispondenza e di conoscerlo, visitando la sua scuola e il suo villaggio.

  • Chi può adottare a distanza?

    Chiunque può adottare un bambino a distanza con Amref e non è previsto alcun requisito per procedere. I nostri donatori che hanno scelto il sostegno a distanza sono single, coppie o famiglie. Il Sostegno a Distanza è un grande gesto d’amore che unisce più tipologie di donatori.

Vai a tutte le Faq