LEAP. LA TECNOLOGIA PER INFORMARE SU COVID-19 IN AFRICA

Home News & Eventi Blog
11 Mar 2020

11 Mar 2020
Leap. La tecnologia per informare su Covid-19 in Africa
leap mhealth amref
Il 30 gennaio del 2020, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria pubblica – a livello internazionale – dovuta alla recente epidemia di Coronavirus 2019 (COVID-19). Pertanto, il Ministero della Salute di Nairobi ha richiesto il supporto di Amref Health Africa per sensibilizzare e informare correttamente operatori sanitari e volontari sanitari delle comunità locali (CHV) dell’epidemia. Amref Health Africa utilizza Leap come piattaforma mHealth per offrire questo supporto alle comunità.

Leap è una piattaforma mHealth progettata in Africa, per l’Africa. È una soluzione di apprendimento mobile per la formazione di operatori sanitari – sempre e ovunque.

Leap è stata considerata una soluzione efficace di apprendimento mobile per la formazione degli operatori sanitari e volontari sanitari delle comunità locali (community health volunteers o CHV). Utilizza la tecnologia audio e SMS per responsabilizzare, sensibilizzare o formare personale sanitario, consentendo a ogni individuo di apprendere al proprio ritmo, con i propri dispositivi mobili – cellulari o smartphone – e all’interno delle proprie comunità. Leap contribuisce a promuovere cambiamenti sanitari duraturi per le comunità nell’Africa Sub-Sahariana, aumentando e semplificando l’accesso a una formazione di qualità, tempestiva e adeguata.

Grazie a questa piattaforma, si possono valutare i progressi degli studenti con facilità, tramite quiz ed esercitazioni pratiche, nonché feedback in tempo reale su prestazioni e rendimenti, e strumenti di supervisione. Inoltre, Leap fornisce ogni tipo di contenuto sanitario, attingendo a contenuti preesistenti o personalizzandone di nuovi, per fornire agli operatori sanitari le conoscenze e le abilità necessarie per avere successo. Grazie a questa piattaforma, gli studenti hanno la possibilità di interagire e condividere le proprie conoscenze con amici e colleghi, attraverso l’utilizzo di chat di gruppo e con la possibilità di comunicare sempre e ovunque. Leap coinvolge qualsiasi operatore sanitario, ovunque si trovi, grazie ad istruzioni e contenuti di apprendimento multilingue, e offre un supporto facilitato per gli studenti tramite un sistema di helpdesk.

Leap consente alle organizzazioni e agli operatori sanitari di correggere e trasformare i risultati sanitari delle comunità in cui operano. Amref Health Africa collabora con i Ministeri della Salute, il settore privato e i partner di sviluppo di programmi e servizi, con il fine di realizzare la prima piattaforma di apprendimento mobile completamente integrata del continente africano. In questo modo si accelera il percorso di formazione di un milione di volontari sanitari e si rafforzano i sistemi sanitari delle comunità.

Ad oggi, Leap, nelle comunità, ha raggiunto:
74.000 operatori sanitari della comunità che utilizzano o sono iscritti alla piattaforma;
35.000 operatori sanitari della comunità che sono stati formati sulla piattaforma;
3.500.000 membri delle famiglie della comunità che hanno raggiunto, con i necessari servizi di educazione sanitaria, pronto soccorso di base, nutrizione e servizi di riferimento.

Il 31 dicembre 2019 la Commissione Sanitaria Municipale di Wuhan (Cina) ha segnalato all’Organizzazione Mondiale della Sanità un cluster di casi di polmonite ad eziologia ignota nella città di Wuhan, nella provincia cinese di Hubei. Il 9 gennaio 2020, il CDC cinese ha riferito che è stato identificato un nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2) come agente causale della malattia respiratoria poi denominata Covid-19. Il 30 gennaio del 2020, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria pubblica, a livello internazionale.

Pertanto, in Kenya, il Ministero della Salute (MOH), in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e CDC Africa (Centres for Disease Control and Prevention), si sta mobilitando per congiungere le risorse e trovare una risposta nazionale per curare e gestire ogni possibile crisi. Il Ministero della Salute di Nairobi ha dichiarato di riconoscere la rilevanza del ruolo della tecnologia nella divulgazione di informazioni sanitarie utili al pubblico, con l’obiettivo di contrastare la propagazione di malattie infettive, come il nuovo Coronavirus. Per questo motivo, il MOH ha richiesto il supporto di Amref Health Africa per sensibilizzare e informare correttamente operatori sanitari e volontari sanitari delle comunità locali (CHV). Amref Health Africa utilizza Leap come piattaforma mHealth per offrire questo supporto alle comunità; piattaforma che verrà utilizzata per diffondere messaggi contenenti le informazioni necessarie riguardanti il nuovo Coronavirus, per ridurre la disinformazione all’interno delle comunità locali, migliorare la sorveglianza, la diagnosi anticipata e le cure, e monitorare la diffusione della malattia, se necessario. Agli operatori sanitari e ai CHV sarebbero quindi forniti indicazioni e dati sufficienti per poi poter identificare, isolare e riferire casi sospetti, nonché per mantenere standard di sicurezza adeguati nei porti di ingresso o nelle aree ad alto rischio, per prevenire possibili trasmissioni.

--

Per saperne di più, Amref Health Africa-Italia ha creato uno spazio dedicato ai contenuti riguardanti lo sviluppo di Covid-19 nel mondo e in Africa: Wakelet, Speciale Coronavirus



Altre informazioni correlate



Iscriviti alla nostra newsletter
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver ricevuto, letto e compreso la presente informativa sul trattamento dei miei Dati Personali da parte di AMREF e di prestare a AMREF il mio consenso (che potrà in ogni caso successivamente revocare) all'utilizzo dei miei dati personali per:




ISCRIVITI
Amref Health Africa