AMREF PER IL RAFFORZAMENTO DEL PERSONALE SANITARIO

Home Cosa facciamo
  • Logo HealthWorkers4all
  • Dottori opera
  • Mamma con bambino e visita medica
Logo HealthWorkers4all

In Italia, Amref è impegnata in attività di advocacy finalizzate a combattere le disuguaglianze in salute intervenendo sulle cause dei problemi per ottenere un cambiamento diffuso e sostenibile nel lungo termine.
Attraverso il dialogo e la progettualità con i territori e le istituzioni Amref promuove la crescita di sistemi sanitari pubblici realmente inclusivi, sostenendo il rafforzamento del personale sanitario per garantire il diritto alla salute.

Personale sanitario per tutti, tutti per il personale sanitario


In Italia Amref è impegnata attivamente nel rafforzamento del personale sanitario, affrontando il problema della fuga di cervelli e della gestione sostenibile delle migrazioni internazionali di operatori sanitari.

La crisi di personale sanitario è globale: ben 57 Paesi nel mondo - in maggioranza in Africa - hanno carenze di personale sanitario, e 1 miliardo di persone non vedrà mai un operatore sanitario nel corso di tutta la vita.

Il reclutamento di operatori sanitari qualificati all`estero rischia di accrescere ulteriormente le disuguaglianze in salute, anche in Europa. Nella stessa Italia mancano 71.000 infermieri. Meta di arrivo per migliaia di infermieri extra europei fino a poco tempo fa, l`Italia rischia di tramutarsi oggi, a causa dei tagli alla spesa sanitaria, in un paese da cui gli operatori sanitari partono per cercare lavoro all`estero, vanificando così gli investimenti in formazione sostenuti negli anni passati.

Attraverso il progetto Personale sanitario per tutti, tutti per il personale sanitario, finanziato dalla Commissione Europea e sostenuto attivamente da OMS Europa, Amref è impegnata in azioni di advocacy volte a garantire la piena applicazione del Codice di condotta sul reclutamento internazionale di personale sanitario, sia in Europa che in Africa, per evitare che la concorrenza internazionale in materia di "attrazione di operatori sanitari" si faccia a spese dei paesi con risorse più scarse.

L`obiettivo è contribuire allo sviluppo sostenibile di personale sanitario promuovendo politiche coerenti di sanità pubblica e cooperazione internazionale in otto paesi: Belgio, Regno Unito, Italia, Germania, Polonia, Romania, Spagna e Paesi Bassi. La piattaforma si propone di mettere in rete i decisori negli otto paesi e fornire loro adeguati strumenti di analisi e azione politica.

Il progetto è promosso da:
  • Amref Health Africa Onlus (Italia)
  • Center for Health Policies and Services (Romania)
  • Humanitarian Aid Foundation Redemptoris Missio (Polonia)
  • Health Poverty Action (UK)
  • Memisa Belgium (Belgio)
  • Federation of Associations of Medicus Mundi (Spagna)
  • Terre des Hommes (Germania)
  • Wemos (Olanda)
  • Medicus Mundi International Network


Nel 2014 Amref:
  • Ha lanciato la Call to Action to European decision makers, un appello rivolto ai decisori politici europei per rafforzare il personale sanitario e i sistemi sanitari in una prospettiva di sostenibilità a livello globale. Alla call hanno aderito più di 100 organizzazioni. Nel maggio 2015 è stata presentata al Parlamento Europeo, mentre a novembre 2015 è stata ufficialmente divulgata presso le istituzioni europee.

  • Ha documentato l`applicazione del Codice di condotta OMS attraverso 16 casi di studio da promuovere a livello europeo
  • Ha organizzato 3 workshop a Firenze, Milano e Roma in collaborazione con IPASVI Firenze, l`Università Bocconi e il Consiglio Regionale del Lazio che hanno coinvolto decisori politici, operatori sanitari, docenti, sindacalisti ed altri esperti. Oltre 15 organizzazioni e soggetti hanno aderito al Manifesto per il personale sanitario a seguito degli incontri.


A seguito delle azioni di advocay promosse dal partenariato internazionale Personale sanitario per tutti il Ministero degli Affari Esteri italiano ha deciso di appoggiare una specifica azione di educazione allo sviluppo che ha coinvolto nel 2014 istituzioni, ong, ordini professionali ed esperti del settore in tre regioni. L`iniziativa ha puntato ad aumentare la conoscenza e l`analisi critica dei principi guida della cooperazione italiana per il settore sanitario e, sullo stimolo dell`indagine realizzata da Amref, ha condotto a un aggiornamento delle linee di indirizzo.

Questo lavoro dà seguito ad una lunga attività di advocacy volta al rafforzamento del personale sanitario
1441295077_Personale sanitario per tutti ! finale.pdf

Iscriviti alla nostra newsletter

ISCRIVITI